La nuova legge elettorale in Italia: l’Italicum – Emanuele Rossi

1. Con 334 voti a favore su un totale di 630 deputati, il 4 maggio scorso la Camera dei deputati italiana ha definitivamente approvato la nuova legge elettorale, promulgata il giorno 6 dal Presidente della Repubblica, definita “Italicum” dallo stesso Presidente del Consiglio. La legge va a modificare la legge attualmente vigente (legge n. 270 del 21 dicembre 2005, definita “Porcellum”), gravemente mutilata dalla sentenza della Corte costituzionale all’inizio del 2014 (sentenza n. 1/2014). Dopo quest’ultima sentenza, il mondo politico si è posto l’obiettivo di predisporre una nuova legge, sebbene la decisione della Consulta avesse mantenuto in vita un sistema elettorale comunque utilizzabile.

Quale è stata la logica di fondo che ha ispirato il Governo nel predisporre il testo poi approvato dal Parlamento?Read More »